seguici :)
info@ilponticello.net     +39 0721 482607

Ecco alcune delle domande più “gettonate”. Assicuratevi di leggerle PRIMA di partire! 🙂

1 – L’escursione è difficile? Io ce la farò? – E’ una domanda alla quale purtroppo NON possiamo rispondere, soprattutto se non vi conosciamo. I dati oggettivi di ogni escursione sono lunghezza, durata, dislivello e vengono segnalate le difficoltà tecniche che si possono incontrare sul percorso (passaggi esposti, punti in cui è necessario aiutarsi con le mani, etc.). Le informazioni relative a voi sono appunto soggettive e dipendono dal vostro stato di salute e dal vostro allenamento. Il consiglio che vi diamo è di NON sopravvalutarvi, fare escursioni è un divertimento e non dovrebbe diventare fonte di disagio (abbiamo escursioni per tutti i livelli di difficoltà). In ogni caso verificate la scala delle difficoltà: http://www.ilponticello.net/codice-difficolta/

2 – Come posso iscrivermi? – Ogni evento è a numero chiuso, la prenotazione è obbligatoria tramite e-mail (almeno 24 h prima dell’inizio dell’evento), al telefono fisso (dal lunedì al venerdì) o al cellulare indicato negli eventi. L’iscrizione è possibile fino ad esaurimento posti.

3 – Come si paga? – Eventi di più giorni: pagamento anticipato. Escursioni di un giorno: le indicazioni sul pagamento variano e sono contenute sul singolo evento. IBAN: http://www.ilponticello.net/contact/

4 – Cosa succede in caso di maltempo? – In caso di rinvio per maltempo gli iscritti saranno avvisati via sms entro le h 18 del giorno precedente. In caso di rinvio o annullamento deciso dall’organizzazione le quote già versate saranno rimborsate o potranno essere utilizzate per la stessa o altre escursioni. Se l’escursione è confermata dall’organizzazione, ai partecipanti che hanno già pagato e non si presenteranno al ritrovo indicato non sarà restituita la quota (“no show”).

5 – Posso portare il mio cane? – A noi piacciono i cani ma la loro presenza non dipende da noi ma dalle leggi vigenti in materia di fauna selvatica. In ogni caso i cani durante le escursioni vanno tenuti al guinzaglio. Per regolamento alcuni parchi nazionali non accettano cani liberi nè al guinzaglio in alcune aree ben definite. Sarà vostro scrupolo informarci SEMPRE della presenza di cani e della possibilità di portarli con voi.

6 – Non ho gli scarponi, posso venire ugualmente? – Dipende dal giro che avete scelto. In alcuni casi per motivi di sicurezza la guida non vi permetterà di partire per cui vi raccomandiamo di avere l’abbigliamento richiesto (inclusa l’acqua nelle quantità minime indicate). E in ogni caso fateci questa domanda PRIMA di partire. Per approfondimenti leggete questa pagina: http://www.ilponticello.net/le-stagioni-e-labbigliamento/

7 – Non ho la macchina, come posso fare? – Gli spostamento avvengono con mezzi propri (auto private). Di solito però è possibile ottenere un passaggio da altri partecipanti. Verificate direttamente con la guida questa possibilità, potrà comunque capitare che non abbia la certezza di potervi trovare un posto in auto.

8 – Siamo assicurati in caso di infortunio? – Per le escursioni in Italia non siete coperti da assicurazione infortunistica a meno che abbiate vostre assicurazioni personali. Il pronto intervento in montagna in Italia è gratuito (escluse le regioni alpine) e a carico del Servizio Sanitario Nazionale (interventi in elisoccorso inclusi). Nel caso di viaggi all’estero siete invece assicurati anche in caso di infortunio. http://www.ilponticello.net/wp-content/uploads/2014/01/Viaggi-Nostop-Vacanza.pdf

9 – I bambini possono partecipare? – I bambini sono sempre una gioia  ma a dover valutare le loro capacità di resistenza siete voi che li conoscete meglio di tutti. Potete chiedere un consiglio alla guida ma la decisione spetta a voi sulla base delle esperienze già fatte in montagna.

10 – Sono possibili punti di ritrovo diversi da quelli indicati? – Purtroppo non ci è possibile per motivi organizzativi aspettarvi in punti diversi dai due siti di ritrovo solitamente indicati nei programmi (1° punto – Pesaro / Fano / Civitanova Marche / Riccione e 2° punto – località in cui inizia l’escursione). Comunque in caso di esigenze particolari contattate la guida e farà del suo meglio per aiutarvi.

gola del furlo