seguici :)
info@ilponticello.net     +39 0721 482607
Periodo: 27 Ott 2018
Destinazione: Morro D'Alba (AN)
Quota: 32 €
Prenota!
image_pdfimage_print

I segreti della Lacrima…

Trekking all’insegna del gusto tra crinali panoramici, armoniche colline, campi coltivati, vigneti e uliveti che compongono l’incantevole paesaggio del borgo di Morro d’Alba, patria del noto vitigno Lacrima di Morro d’Alba. Tra un calice e un altro, le degustazioni di vini saranno l’occasione per conoscere lo spirito più autentico di questa terra.

Vigne pitturate dai colori del foliage…

Tappa al suggestivo centro storico del paese interamente racchiuso da una cinta muraria della seconda metà del Quattrocento e che conserva il cammino di ronda coperto detto “la Scarpa” che collega le sei torri pentagonali che offrono altrettanti panoramici belvedere. Poi via per filari ed incolti per un wine trekking semplice ma emozionante per godere appieno dell’atmosfera e dei colori del foliage autunnale! Si tratta di un itinerario ideale per chi si avvicina per la prima volta al wine trekking…

Ritrovo:

h 14,15 Panama Bakery Cafè (Pasticceria Longhini), via della Giustizia 34, Fano (PU) – h 15 Azienda Agricola Mario Lucchetti, Via Santa Maria del Fiore, Morro d’Alba (AN)


Quota:

la quota € 32 comprende:

  • Trekking guidato tra le colline di Morro D’Alba;
  • Guida Naturalistica al seguito;
  • Visita e degustazione in due cantine di vini e prodotti locali;
  • Approfondimenti sui vini marchigiani e vitigni autoctoni.

Fine attività: h 20,30 circa – Spostamenti su mezzi propri

Materiali: abbigliamento a strati, scarpe con suola scolpita, acqua.

Produttori coinvolti e vini degustati:

Azienda Agricola Mario Luchetti – L’azienda Lucchetti ha le sue origini con “babbo Armando”, mezzadro e soprattutto esperto innestatore. Fu il primo, lui, a credere nel vitigno autoctono Lacrima. Presente e attiva da diverse generazioni, l’Azienda ha saputo diversificare nel tempo le proprie coltivazioni. Le terre vocate alla produzione di vini, il favorevole clima, l’esposizione a sud e soprattutto gli eccellenti vitigni, permettono di ottenere vini di ottima qualità, grande pregio e distinzione. Per raggiungere un’elevata qualità del prodotto, vengono effettuati attenti controlli e innovativi processi operativi utilizzando tecnologie d’avanguardia senza dimenticare gli insegnamenti della tradizione contadina locale. Tra i prodotti dell’azienda, ricordiamo il Lacrima di Morro d’Alba DOC, il Verdicchio dei Castelli di Jesi DOC; il Passito e la Grappa del Lacrima di Morro d’Alba DOC e l’olio extra vergine di oliva.
Azienda Agricola Landi Luciano – Azienda Landi è una tra le prime aziende produttrici di lacrima di Morro d’Alba del territorio e si estende su una superficie di 16 ha coltivati a vigneto. Costruita nel 1994 alla nuova cantina di vinificazione ha fatto seguito una seconda struttura adiacente interrata per ‘l’elevage’ dei vini in legni pregiati e il successivo affinamento in bottiglia. Tutta la filiera produttiva è gestita con grande attenzione per valorizzare al meglio le potenzialità di ogni vendemmia e per dare ai vini prodotti connotati di carattere, stile e piacevolezza.
Lacrima di Morro d’Alba – Nel 1167, durante l’assedio di Ancona, quando dimorava nel castello di Morro d’Alba, Federico Barbarossa bevve vino prodotto da uva Lacrima. Il Lacrima di Morro d’Alba è un vitigno autoctono marchigiano antichissimo. Viene coltivato esclusivamente in alcuni comuni delle colline di Ancona, nella zona di Morro d’Alba. Predilige i terreni collinari argillosi e sabbiosi, ricchi di minerali, molto permeabili e profondi. Necessita di buona insolazione e buona ventilazione. Ha bacca rossa ed elevate vigoria, con produttività buona e costante. L’acino, quando è maturo, trasuda goccioline di succo che appaiono lacrime e che danno origine al nome del vitigno.
Verdicchio dei castelli di Jesi – Il nome “Verdicchio” deriva dal particolare colore dell’acino, che conserva una intensa tonalità di verde anche a maturazione avvenuta. Si tratta di un vitigno a bacca bianca autoctono delle Marche con maggior concentrazione nella zona dei Castelli di Jesi. In questo territorio il vitigno trova la massima espressione qualitativa, tanto da essere utilizzato per la produzione sia di vini freschi, sia di vini strutturati e capaci di notevole longevità.

Principianti – Camminata 3 h, Dislivello 200 m, Lunghezza 7 km

scarponiscarponi

Iscrizioni:

Leggete le Domande Frequenti FAQ

Come iscriversi: evento a numero chiuso, prenotazione obbligatoria tramite e-mail, al telefono fisso (in orario ufficio) o al cellulare. Pagamento anticipato tramite bonifico (IBAN: http://www.ilponticello.net/contact/) o tramite PayPal (in descrizione: indicare luogo, data e numero partecipanti all’evento) o carta di credito.

Verificare che ci sia la disponibilità di posti prima di eseguire il pagamento.





Cancellazione: in caso di sostituzione di uno o più iscritti con altri non è prevista nessuna penale. In caso di annullamento almeno cinque giorni prima dell’escursione è previsto un rimborso dell’intera quota versata; dopo tale termine la penale è pari al 50% della quota versata. In caso di annullamento a meno di 24 ore dall’evento non è previsto alcun rimborso.

Informazioni e iscrizioni: sede +39 0721 482607 Cell. 3387145465 Email pietro@ilponticello.net

N.B.: il programma descritto può essere soggetto a variazioni a discrezione della guida

Accompagnatore

Luca Dori
Guida Naturalistica
Guida GAE, Laureato in Scienze Geologiche. Accompagnatore Turistico. Esperto in tecniche di sopravvivenza. Appassionato di scienza e fisica della natura. Apicoltore e artigiano hobbista. Guida GAE dal 2015