seguici :)
info@ilponticello.net     +39 0721 482607
Periodo:
Destinazione: Val Badia (Alto Adige)
Quota: 760 €
Prenota!
image_pdfimage_print

Programma completo

Una settimana di emozioni immersi in una scenografia naturale mozzafiato.
Per camminare insieme e lasciarci trasportare dal fascino unico di queste montagneCammineremo in un sorprendente paesaggio lunare nel Parco Naturale Puez-Odle, Patrimonio dell’Umanità. Luoghi ideali per praticare anche il Nordic Walking: ci immergeremo nella magia del Parco Naturale Fanes-Senes-Braies, tra i mille colori dei prati dell’Armentara, ai piedi delle impressionanti pareti del Sasso della Croce. La nostra base sarà Colfosco, deliziosa località in Alta Badia: da lì partiremo ogni giorno per andare alla scoperta delle valli e dei gruppi dolomitici più affascinanti. Ci ritroveremo al cospetto dei giganti dell’oceano: la fortezza del Sella, il Sassopiatto, il Sassolungo. Per non dimenticare: rivivremo il teatro della Grande Guerra: le Tofane, il Lagazuoi, le Cinque Torri.

1° giorno – Domenica 24 Luglio: arrivo in mattinata a Colfosco, sistemazione in pensione, incontro con le guide e presentazione delle attività settimanali. Nel pomeriggio passeggiata da Colfosco. Sistemazione, cena a base di ricette tradizionali e pernotto in pensione.

2° giorno – Lunedì 25 Luglio: Emozionante attraversamento del massiccio del Sella, lungo l’Alta Via delle Dolomiti n° 2. Raggiungeremo in autobus il Passo Pordoi e saliremo in funivia al Sass Pordoi, la “Terrazza delle Dolomiti” a quota 2.950 mt. Da lì inizierà l’attraversata mozzafiato dell’altopiano del Sella. Dalla forcella Pordoi saliremo al Piz Boè, la cima più alta del gruppo del Sella (3.152 m) dalla quale potremo ammirare un panorama strepitoso a 360°. Proseguiremo fino al rifugio Boè, risaliremo brevemente la forcella di Antersass e continueremo la traversata fino al piccolo laghetto Pisciadù (2.564 mt) dove sorge il rifugio Cavazza. Scenderemo lungo il canalone della val Setuss fino a raggiungere il passo Gardena e da qui faremo rientro a a Colfosco. Cena a base di ricette tradizionali e pernotto in pensione di Colfosco.

Montanari Durata 6 h, Dislivello 850 m

scarponiscarponiscarponiscarponi

3° giorno – Martedì 26 Luglio: camminando sulla luna: l’anello del Puez. La nostra giornata si svolgerà all’interno del Parco Naturale Puez/Odle, in un ambiente unico e affascinante. Da Colfosco saliremo lungo un facile sentiero tra il monte Ciampac e il torrione del Sassongher. Raggiunta la forcella de Ciampei proseguiremo lungo l’Alta Via delle Dolomiti n°2 attraversando l’altopiano della Gardenaccia, in un ambiente lunare di immenso fascino, fino a raggiungere il rifugio Puez (2.475 m). Chi vorrà potrà raggiungere il Col de Puez (2.725 m) per allargare ancora di più lo sguardo. Torneremo quindi alla Focella de Ciampei e proseguiremo verso il passo Gardena. Raggiungeremo i 2.528 m della forcella de Crespeina che sovrasta la lunga Val Chedul. Con un ultimo piccolo sforzo conquisteremo la Forcella Cir e da qui inizierà l’emozionante discesa verso il passo, nel labirinto di guglie, pizzi e torrioni del gruppo dei Cir. Approdati alla Utia Jimmy, un piacevolissimo sentiero tra pascoli, abeti e pini cembri, ci ricondurrà alla base. Cena a base di ricette tradizionali e pernotto in pensione di Colfosco.

Montanari Durata 6 h, Dislivello 1100 m

scarponiscarponiscarponiscarponi

4° giorno – Mercoledì 27 luglio: la magia della Valle di Fanes. Itinerario in una delle più affascinanti valli ladine, Patrimonio mondiale dell’Unesco. Avvolta da leggende fantastiche la dolce valle di Fanes si snoda all’interno del Parco Naturale di Fanes-Senes-Braies. Dalla Capanna Alpina (1.720 mt), che raggiungeremo in auto, prenderà avvio il nostro percorso. Un sentiero ci condurrà fino al Col de Locia (2.069 mt), balcone naturale sulla Marmolada e il gruppo del Sella. Un lungo falsopiano ci porterà nel cuore della valle, fino al Plan de Ciaulunch, dove sarà facile incontrare le marmotte. Proseguiremo fino al passo Ju dall’Ega e raggiungeremo la baita Gran Fanes. Una sosta ristoratrice e poi di nuovo in cammino verso il Lêch de Limo (2.159 mt) e decisa discesa ai rifugi Ücia de Fanes e Ücia Lavarela. Cena a base di ricette tradizionali e pernotto in pensione di Colfosco.

Appassionati Durata 5 h, Dislivello 600 m

scarponiscarponiscarponi

5° giorno – Giovedì 28 Luglio: la guerra dentro la montagna, il Piccolo Lagazuoi. Raggiungeremo in autobus/auto il passo Falzarego (2.105 m), saliremo quindi al Lagazuoi (2.778 m) per il percorso “classico”, più facile, o lungo l’ardito Sentiero dei Kaiserjager. Dalla vetta scenderemo infine attraverso la galleria degli Alpini, in un percorso veramente mozzafiato; uno scenario che rimarrà per sempre impresso nei vostri ricordi. Al rientro vi sarà la possibilità di visitare il Museo della Grande Guerra “Tre Sassi” al Passo Valparola. Cena a base di ricette tradizionali e pernotto in pensione di Colfosco.

Montanari Durata 5 h, Dislivello 700 m (1.050 m per variante rifugio Giussani)

scarponiscarponiscarponiscarponi

6° giorno – Venerdì 29 Luglio: tra le trincee della Grande Guerra, il museo all’aperto delle Cinque Torri. Ci porteremo al passo Falzarego (2.105 m). Raggiungeremo il lago di Limides e saliremo alla forcella Averau, all’omonimo rifugio Averau ed alla cima del Nuvolau (2.575 m). Non preoccupatevi, non mancherà la possibilità di ristorarsi presso il famoso rifugio Scoiattoli per intraprendere poi l’esplorazione delle Cinque Torri, tra guglie, trincee e passaggi arditi. Cena a base di ricette tradizionali e pernotto in pensione di Colfosco.

Appassionati Durata 4/5 h, Dislivello 600 m

scarponiscarponiscarponi

7° giorno – Sabato 30 Luglio: mattinata libera. Possibilità di effettuare un’ultima passeggiata da Colfosco. Pranzo al sacco. Termine dei nostri servizi.

N.B. L’ordine delle attività ed il loro contenuto possono subire variazioni a discrezione delle guide in funzione della sicurezza e della buona riuscita delle stesse qualora le guide lo ritengano necessario.

Informazioni Pacchetto

Quota 760 – Supplemento 80 € camera singola
Caparra al momento dell’iscrizione 150 € (IBAN http://www.ilponticello.net/contact/)
Saldo finale della quota: 30 gg. prima della partenza
Numero minimo di partecipanti: 8 iscritti

Novità! Possibilità di accedere ad un finanziamento con Credito Cooperativo Banca di Pesaro – Filiale di Villa Ceccolini
Informazioni: Banca di Pesaro, filiale di Villa Ceccolini, telefono +39 0721 481327

Informazioni e iscrizioni: sede +39 0721 482607 cell. 333 743 5749 email federico@ilponticello.net

In collaborazione con Rupicapra
rupicapra

Dettagli sulla sistemazione: coloro che viaggiano da soli o i partecipanti in piccoli gruppi in presenza di camere non esclusive o camerate sono abbinati in stanza con altri partecipanti. Tuttavia, è possibile richiedere la sistemazione in camera singola, che verrà assegnata previa disponibilità e al pagamento del supplemento indicato.
Cassa comune: a copertura dei trasporti locali e di ingressi a siti a pagamento è prevista la costituzione di una cassa comune di 25 €.
Allergie e regimi alimentari particolari: non dimenticate di segnalarci al momento della prenotazione le vostre esigenze alimentari. Richieste dell’ultima ora potrebbero non essere accettate. Tenete conto inoltre che spesso è difficile reperire alimenti particolari (p.e. senza glutine), e per questo vi raccomandiamo di portare con voi tali alimenti. Come sempre faremo del nostro meglio per venire incontro alle vostre esigenze.
Prima di partire: viaggiare con noi significa anche condividere i nostri Valori.
Livello di preparazione fisica: il vostro è adeguato a questo viaggio? Leggete il nostro Codice Difficoltà

la Quota comprende:

  • Sistemazione in pensione in camere doppie, bagno privato;
  • Trekking guidati tra le meraviglie delle Dolomiti;
  • Accompagnatore di Media Montagna al seguito;
  • Trattamento di mezza pensione;
  • Possibilità di utilizzare bastoncini da Nordic Walking;
  • Assicurazione che include assistenza tecnica, spese mediche e bagaglio.

la Quota non comprende:

  • Trasporti interni e da/per la località di ritrovo;
  • Spese impianti di risalita e ingressi a siti a pagamento;
  • Pranzi al sacco (acquistabili in loco) e bevande ai pasti;
  • Assicurazioni o extra personali;
  • Quanto non indicato alla voce “la quota comprende”.

Copertura Assicurativa – Polizza Europassistance Viaggi Nostop Vacanze (nota informativa visionabile al seguente link)
Su richiesta sono attivabili – Assicurazione di Annullamento Viaggio (nota informativa visionabile al seguente link) e Assicurazione facoltativa integrativa

Condizioni Generali di Contratto di Vendita di pacchetti turistici visionabile al seguente link

Penali di recesso: – fino a 30 giorni prima dell’inizio del viaggio: perdita del 25% sull’importo totale

– recesso da 29 a 16 giorni prima dell’inizio del viaggio: perdita del 50% sull’importo totale

– recesso da 15 a 6 giorni prima dell’inizio del viaggio: perdita del 75% sull’importo totale

– recesso entro 5 giorni dall’inizio del viaggio: nessun rimborso.

Scheda Tecnica Agenzia Viaggi Il Ponticello Coop. a r.l.

Organizzazione Tecnica Il Ponticello Coop. a r.l., via Micaloro 6/a, 61122 Pesaro (PU) – Telefono: 0721 482607 – Email: info@ilponticello.net – Sitoweb: www.ilponticello.net – C.F./P.IVA: 02442890410
Autorizzazione n° 83/2012 del 04/05/2012, Provincia di Pesaro e Urbino Polizza Resposabilità Civile Polizza n° 1505000670/E – Filo diretto Assicurazioni Spa
Direttore Tecnico: Dott. Federico Bassi – Periodo di validità del programma fino al 31 Dicembre 2016

Modalità e condizioni di sostituzione del viaggiatore – Paragrafo 12 Condizioni generali di vendita dei pacchetti turistici, visionabile a questo collegamento
Parametri e criteri di adeguamento del prezzo del viaggio – Paragrafo 8 Condizioni generali di vendita dei pacchetti turistici, visionabile a questo collegamento