seguici :)
info@ilponticello.net     +39 0721 482607
Destinazione: Santo Stefano di Sessanio (AQ)
Prenota!
image_pdfimage_print

Programma dettagliato

Itinerario insolito dal tramonto alla luce delle stelle nei due gioielli incastonati nel Parco Nazionale del Gran Sasso: la più celebre fortezza del massiccio, Rocca Calascio e il delizioso borgo di Santo Stefano di Sessanio. Quest’ultimo, inserito tra i Borghi più belli d’Italia, è un vero gioiello architettonico di epoca medievale perfettamente conservato che sta recuperando la torre cilindrica del XI secolo, simbolo del paese e crollata nel 2009 a seguito del terremoto. Alla delicata luce delle giornate di fine autunno si aprono alla vista panorami inconsueti verso le vette più elevate del massiccio, la Piana di Navelli, i massicci della Majella e del Sirente-Velino, e proseguendo si arriva al Castello di Rocca Calascio. Situato su un crinale a 1460 m di altezza, dal quale domina la valle del Tirino e l’altopiano di Navelli, questo luogo magico e suggestivo, è stato utilizzato spesso come ambientazione cinematografica, tra cui il celebre Ladyhawke. Nelle vicinanze della rocca si erge, nello splendido scenario delle montagne d’Abruzzo, la chiesa di Santa Maria della Pietà, piccolo tempietto di forma ottagonale con la cupola a otto spicchi, oggi adibita a semplice oratorio e meta di fedeli e devoti. Al ritorno, la splendida Santo Stefano di Sessanio, in un contesto scenografico quasi surreale, con le sue case-torri e il Vicolo dei Baci, stretta apertura in cui, in epoca medievale, gli innamorati si incontravano per scambiare fugaci baci. Qui incontriamo Valeria nella sua bottega che traspira una passione antica e autentica per le tradizioni del territorio: protagonista è il ciclo dei filati naturali che ha origine dall’allevamento delle pecore fino alla filatura della lana. Solo colori naturali derivanti da minerali o piante tintorie come ginestra, guado, robbia sono utilizzati per colorare i preziosi filati che provengono da pecore allevate negli ampi pascoli della Piana di Campo Imperatore. Davvero interessanti i filati provenienti dalle mitiche “pecore nere” la cui lana non ha neppure bisogno di essere tinta e conserva la propria splendida colorazione anche dopo il trattamento di lavaggio. Tappa finale in un’antica taverna dal fascino unico, in cui sederemo davanti alla legna scoppiettante con Valeria che ci racconterà la sua scelta di vita. Tutto questo farà da preludio alla degustazione/merenda a base di prodotti locali come formaggi e legumi, tra cui la rinomata Lenticchia, cucinati secondo le ricette tradizionali.

Ritrovo: h 8,30 Civitanova Marche (MC), bar Dolce e Co. Via Einaudi Luigi, casello autostradale Civitanova Marche – h 10,45 parcheggio di Via Battisti, Municipio di Santo Stefano di Sessanio (AQ)

Quota: 32 € la quota comprende:

    • Guida naturalistica al seguito;
    • Trekking guidato nel Parco Nazionale del Gran Sasso;
    • Degustazione a base di prodotti locali in taverna (zuppa di lenticchie, crostoni, formaggi, acqua, vino).

Come arrivare: con mezzi propri

Fine attività: h 18 circa

Materiali: mantella impermeabile, scarponi da trekking, acqua, pranzo al sacco, abbigliamento a strati, giacca a vento, guanti e cappello.

Punti di interesse: Santo Stefano di Sessanio, Rocca Calascio, Chiesa S.Maria della Pietà

Principianti – Durata 3/4 h, Distanza 10 km, Dislivello 250 m

scarponiscarponi

Prima di iscrivervi leggete le Domande Frequenti FAQ

Come iscriversi: evento a numero chiuso, prenotazione obbligatoria tramite e-mail, al telefono fisso (entro venerdì) o al cellulare. Pagamento anticipato tramite bonifico (IBAN: http://www.ilponticello.net/contact/)

Cancellazione: in caso di sostituzione di uno o più iscritti con altri non è prevista nessuna penale. In caso di annullamento almeno cinque giorni prima dell’escursione è previsto un rimborso dell’intera quota versata; dopo tale termine la penale è pari al 50% della quota versata. In caso di annullamento a meno di 24 ore dall’evento non è previsto alcun rimborso.

Informazioni e iscrizioni: sede +39 0721 482607 Cell. 3387145465 Email pietro@ilponticello.net

N.B.: il programma sopra descritto è soggetto a variazioni a discrezione delle guide

Accompagnatore

Andrea Piccirilli
Guida Naturalistica
Guida Aigae. Esperto conoscitore dell’Appenino Centrale, appassionato di Micologia e di Orchidee spontanee, Fotografo Naturalistico.
Lingua Inglese. Guida Ambientale dal 2016