trekking Tag

Valle del Foglia, le colline scolpite dall'acqua La valle del Foglia si estende dal Monte Sasso Aguzzo 980 m slm in cui il fiume ha sorgente per sfociare dopo un percorso di 90 Km nel mare Adriatico a Pesaro creando il Porto Canale della città. Questo...

Monte Titano, il balcone dell'Adriatico Il Monte Titano (in romagnolo Mont Titén) è un rilievo montuoso che si eleva sino 739 m sul livello del mare; si tratta del principale rilievo della Repubblica di San Marino e, a causa della sua grande estensione, il suo nome...

Monte Nerone, regno di grotte, forre ed abissi Ci troviamo nella parte più settentrionale della Dorsale Umbro- Marchigiana, a poca distanza con l'Umbria dal valico di Bocca Serriola. Dall'alto dei suoi 1525 m., il Monte Nerone è per altezza la seconda montagna dell’Appennino pesarese, ma è...

Monte Fumaiolo, la montagna delle sorgenti sacre L'origine più probabile del nome è la più ovvia: Fumaiolo deriva dal termine "fumo", poiché la sua vetta e le sue pendici sono spesso sovrastate da un pennacchio di nubi, le quali sembrano levarsi in cielo dalla vetta del...

Monte Catria, il "gibbo" consacrato da Dante Il massiccio del Monte Catria (1701 m.) è il rilievo più alto della provincia di Pesaro e del tratto appenninico che va dai Sibillini alle montagne del bolognese. Una montagna definita "un atlante geologico" che racconta l'intero arco temporale...

Foresta Demaniale delle Cesane, il giardino botanico del Montefeltro La Foresta Demaniale delle Cesane (648 m slm) è costituita da una serie di rilievi che si estendono per circa 20 km, formando un'estesa area verde interessante sotto il profilo paesaggistico e turistico. I suoi boschi si...

Falesia viva e paesaggi rurali Il Parco Naturale del Monte San Bartolo presenta due ambienti ben distinti: la falesia aggettante sul mare e il versante affacciato verso le colline interne. Fino agli anni '50 questa parte di territorio attualmente protetto era coltivato anche in luoghi oggi impensabili,...

Il Delta del Po è una delle oasi naturalistiche più suggestive d'Italia e la più vasta zona umida europea. Il "dolce gigante", come viene chiamato il Po, dopo il suo corso lungo la Pianura Padana prima di sfociare nell'Adriatico, si apre a ventaglio ramificandosi in...

Riserva Naturale del Monte San Vicino, il "vulcano" dell'Appennino Il Monte San Vicino (dal latino vicilinus, vigile) è un monte diviso tra le province di Ancona e Macerata. Appartiene alla dorsale più esterna della catena Appenninica Marchigiana, ed è l’elemento di maggior spicco, non soltanto visto che è tra...

Monte Petrano, l'altopiano fiorito Il Monte Petrano appartiene alla porzione più settentrionale della dorsale Umbro-Marchigiana, leggermente staccata dalla vicina linea spartiacque, ed è avvolto dalle valli dei fiumi Burano, che lo separa dal gruppo del Monte Catria, e del torrente Bosso che lo divide dal Monte...