Magiche Dolomiti:

Tre cime di Lavaredo, bicicletta e tradizione ladina
Italia-viaggio
Dal 13 Luglio 2022
al: 17 Luglio 2022
posti rimanenti
Livello di difficoltà 2
630 € a persona
670 € a persona
sconto fino al 29 Maggio 2022
Italia-viaggio
Difficoltà 2

Magiche Dolomiti:

Prezzo: 630 € a persona
scontato fino al 2022-05-29
Prezzo: 670 € (a persona)

Ti presentiamo il viaggio

Magiche Dolomiti: Tre cime di Lavaredo, bicicletta e tradizione ladina

Un ricchissimo itinerario tra le meraviglie delle Dolomiti che ci porterà a conoscere i suoi luoghi simbolo. Inizieremo percorrendo il sentiero “Viel dal pan” (“La via del pane”), un tempo zona di scambio dei commercianti, con spettacolare vista sulla Marmolada. Ci immergeremo nella tradizione ladina gustando una tipica cena. Attraverseremo il confine in bicicletta per raggiungere Lienz, solare cittadina austriaca tirolese, lungo la famosa ciclabile della Drava.  E non mancheranno all’appello il Lago di Braies con le sue placide acque e un imperdibile trekking intorno al luogo simbolo delle Dolomiti: le Tre Cime di Lavaredo, Patrimonio Unesco.

Durante l’escursione sul Gruppo Sella visiteremo il Lac de Boé, lago incastonato come uno smeraldo negli aspri calcari dolomitici. I momenti del tramonto saranno indimenticabili con enrosadüra (termine ladino con cui viene descritta la tipica colorazione rosata della dolomia al crepuscolo) sulle pareti di Cima Nove e Cima Dieci. Concluderemo la nostra avventura con lo spettacolare itinerario da Passo Giau verso le imponenti guglie delle Cinque Torri…

Programma

1

Mercoledì 13 Luglio

Incontro ad Arabba in tarda mattinata. In funivia raggiungeremo il rifugio Luigi Gorza per la sosta pranzo. Nel pomeriggio escursione sulla "Viel dal pan" ("La via del pane"), uno fra i sentieri più spettacolari delle Dolomiti, l'antico sentiero panoramico dal quale potremo ammirare il versante nord della Marmolada, tra le cui rocce è incastonato uno dei ghiacciai più spettacolari dell'arco alpino. Arrivo al Passo Pordoi nel tardo pomeriggio e rientro ad Arabba in taxi. Cena e pernottamento in camere doppie con bagno privato.

Principiante ★★☆☆

Durata 4 h Distanza 6 km Dislivello 300 m

2

Giovedì 14 Luglio

Colazione in struttura. Trasferimento in auto a San Candido, dove percorreremo la ciclabile della Drava. Si parte da San Candido per arrivare a Lienz, attraversando il confine con l’Austria. Il percorso ciclabile, uno dei più suggestivi d'Europa, si sviluppa con lunghi tratti pianeggianti e in leggera discesa, che ci permetteranno di apprezzare al meglio gli scenari alpini lungo il corso della Drava, affluente del Danubio, unico fiume italiano le cui acque non confluiscono nel bacino del Mediterraneo. Per i più temerari possibilità di fare il bagno nel fiume! Gustosa tappa allo stabilimento della Loacker di Sillian, per una piacevole pausa dal profumo di cioccolato. Sosta per pranzo al sacco all'Aigner Thermal Bad, il più antico stabilimento termale contadino del Tirolo. Qui, nel contesto di piccole stanze interamente rivestite in legno, ci riposeremo e godremo di un bagno termale in vasca di larice. Dopo la rilassante pausa riprenderemo le biciclette per raggiungere  Lienz.  Riconsegna delle bici in stazione e passeggiata nel centro storico.  Rientro in treno a San Candido e visita al Lago di Braies. Luogo di leggende, storia e…fiction! Qui sono state girate numerose scene di 'A un passo dal cielo', serie televisiva RAI di grande successo. Nelle sue acque turchesi e smeraldo si specchiano le montagne, come la maestosa Croda del becco. Rientro ad Arabba. Cena e pernottamento in camere doppie con bagno privato.

Principiante ★★☆☆

Pedalata 4 h Distanza 43 km Dislivello 500 m in discesa

3

Venerdì 15 Luglio

 

 

Colazione in struttura. Trasferimento in auto a Corvara. Risalita al Vallon del Gruppo Sella con cabinovia. Trekking fino al Rifugio Kostner, vero e proprio balcone sullo skyline delle vette dolomitiche, dal Cristallo alla Tofana di Rozes, fino alle Cinque Torri e al Monte Civetta. Pranzo al sacco. Rientro nel pomeriggio a Corvara con seggiovia e cabinovia e trasferimento con le auto a La Val, enclave ladina d'Alto Adige. Escursione fra i masi e le chiese di questo angolo incantevole del Parco naturale del Fanes Sennes Braies. Cena tipica ladina. Rientro ad Arabba e pernottamento in camere doppie con bagno privato.

Principiante ★★☆☆

Durata 4 h Distanza 4 km Dislivello 400 m in discesa

4

Sabato 16 Luglio

 

 

Trasferimento in auto al Rifugio Auronzo. Trekking ad anello intorno alle Tre Cime di Lavaredo per ammirare da tutte le prospettive la più celebre icona del paesaggio dolomitico. Pranzo al sacco. Al termine dell'escursione, breve sosta al Lago di Misurina che in lingua Ladina significherebbe “in mezzo ai ruscelli” (Meso ai rin). Sulle sue placide acque si specchiano alcuni dei più imponenti giganti di roccia delle Dolomiti.... il Sorapiss, il Monte Piana, il Cristallo e le celebri Tre Cime di Lavaredo. Anche questo lago è oggetto di miti e leggende come quella del sovrano Re Sorapiss e la sua capricciosa ed unica figlia Misurina. Rientro ad Arabba, cena e pernottamento.

Appassionato ★★★☆

Durata 4 h Distanza 10 km Dislivello 600 m
5

Domenica 17 Luglio

 

 

Colazione in struttura. Trasferimento al Passo Giau. Trekking nello scenario fiabesco delle Cinque Torri, con scorci panoramici su tutte le vette più scenografiche delle Dolomiti: Lagazuoi, Tofane, Marmolada, Civetta, Cristallo, fino a raggiungere i rifugi Averau, Nuvolau e Scoiattoli. Pranzo al sacco e rientro al Passo Giau. Termine dei nostri servizi.

Appassionato ★★★☆

Durata 4 h Distanza 10 km Dislivello 600 m

Costi

La tua guida

Gianluca Nicolini
Gianluca Nicolini

Guida Naturalistica

Guida AIGAE, Laureato in Lettere moderne, Violino e Didattica Musicale. Appassionato di cammini mediterranei, cultura monastica, escursionismo enogastronomico. Lingua Inglese. Guida GAE dal 2018.

Penali e Assicurazioni

Chiedi informazioni: è gratis!

* campi obbligatori

Share

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on pinterest
Pinterest

Ti presentiamo il viaggio

Magiche Dolomiti: Tre cime di Lavaredo, bicicletta e tradizione ladina

Un ricchissimo itinerario tra le meraviglie delle Dolomiti che ci porterà a conoscere i suoi luoghi simbolo. Inizieremo percorrendo il sentiero “Viel dal pan” (“La via del pane”), un tempo zona di scambio dei commercianti, con spettacolare vista sulla Marmolada. Ci immergeremo nella tradizione ladina gustando una tipica cena. Attraverseremo il confine in bicicletta per raggiungere Lienz, solare cittadina austriaca tirolese, lungo la famosa ciclabile della Drava.  E non mancheranno all’appello il Lago di Braies con le sue placide acque e un imperdibile trekking intorno al luogo simbolo delle Dolomiti: le Tre Cime di Lavaredo, Patrimonio Unesco.

Durante l’escursione sul Gruppo Sella visiteremo il Lac de Boé, lago incastonato come uno smeraldo negli aspri calcari dolomitici. I momenti del tramonto saranno indimenticabili con enrosadüra (termine ladino con cui viene descritta la tipica colorazione rosata della dolomia al crepuscolo) sulle pareti di Cima Nove e Cima Dieci. Concluderemo la nostra avventura con lo spettacolare itinerario da Passo Giau verso le imponenti guglie delle Cinque Torri…

Programma

1

Mercoledì 13 Luglio

Incontro ad Arabba in tarda mattinata. In funivia raggiungeremo il rifugio Luigi Gorza per la sosta pranzo. Nel pomeriggio escursione sulla "Viel dal pan" ("La via del pane"), uno fra i sentieri più spettacolari delle Dolomiti, l'antico sentiero panoramico dal quale potremo ammirare il versante nord della Marmolada, tra le cui rocce è incastonato uno dei ghiacciai più spettacolari dell'arco alpino. Arrivo al Passo Pordoi nel tardo pomeriggio e rientro ad Arabba in taxi. Cena e pernottamento in camere doppie con bagno privato.

Principiante ★★☆☆

Durata 4 h Distanza 6 km Dislivello 300 m

2

Giovedì 14 Luglio

Colazione in struttura. Trasferimento in auto a San Candido, dove percorreremo la ciclabile della Drava. Si parte da San Candido per arrivare a Lienz, attraversando il confine con l’Austria. Il percorso ciclabile, uno dei più suggestivi d'Europa, si sviluppa con lunghi tratti pianeggianti e in leggera discesa, che ci permetteranno di apprezzare al meglio gli scenari alpini lungo il corso della Drava, affluente del Danubio, unico fiume italiano le cui acque non confluiscono nel bacino del Mediterraneo. Per i più temerari possibilità di fare il bagno nel fiume! Gustosa tappa allo stabilimento della Loacker di Sillian, per una piacevole pausa dal profumo di cioccolato. Sosta per pranzo al sacco all'Aigner Thermal Bad, il più antico stabilimento termale contadino del Tirolo. Qui, nel contesto di piccole stanze interamente rivestite in legno, ci riposeremo e godremo di un bagno termale in vasca di larice. Dopo la rilassante pausa riprenderemo le biciclette per raggiungere  Lienz.  Riconsegna delle bici in stazione e passeggiata nel centro storico.  Rientro in treno a San Candido e visita al Lago di Braies. Luogo di leggende, storia e…fiction! Qui sono state girate numerose scene di 'A un passo dal cielo', serie televisiva RAI di grande successo. Nelle sue acque turchesi e smeraldo si specchiano le montagne, come la maestosa Croda del becco. Rientro ad Arabba. Cena e pernottamento in camere doppie con bagno privato.

Principiante ★★☆☆

Pedalata 4 h Distanza 43 km Dislivello 500 m in discesa

3

Venerdì 15 Luglio

 

 

Colazione in struttura. Trasferimento in auto a Corvara. Risalita al Vallon del Gruppo Sella con cabinovia. Trekking fino al Rifugio Kostner, vero e proprio balcone sullo skyline delle vette dolomitiche, dal Cristallo alla Tofana di Rozes, fino alle Cinque Torri e al Monte Civetta. Pranzo al sacco. Rientro nel pomeriggio a Corvara con seggiovia e cabinovia e trasferimento con le auto a La Val, enclave ladina d'Alto Adige. Escursione fra i masi e le chiese di questo angolo incantevole del Parco naturale del Fanes Sennes Braies. Cena tipica ladina. Rientro ad Arabba e pernottamento in camere doppie con bagno privato.

Principiante ★★☆☆

Durata 4 h Distanza 4 km Dislivello 400 m in discesa

4

Sabato 16 Luglio

 

 

Trasferimento in auto al Rifugio Auronzo. Trekking ad anello intorno alle Tre Cime di Lavaredo per ammirare da tutte le prospettive la più celebre icona del paesaggio dolomitico. Pranzo al sacco. Al termine dell'escursione, breve sosta al Lago di Misurina che in lingua Ladina significherebbe “in mezzo ai ruscelli” (Meso ai rin). Sulle sue placide acque si specchiano alcuni dei più imponenti giganti di roccia delle Dolomiti.... il Sorapiss, il Monte Piana, il Cristallo e le celebri Tre Cime di Lavaredo. Anche questo lago è oggetto di miti e leggende come quella del sovrano Re Sorapiss e la sua capricciosa ed unica figlia Misurina. Rientro ad Arabba, cena e pernottamento.

Appassionato ★★★☆

Durata 4 h Distanza 10 km Dislivello 600 m
5

Domenica 17 Luglio

 

 

Colazione in struttura. Trasferimento al Passo Giau. Trekking nello scenario fiabesco delle Cinque Torri, con scorci panoramici su tutte le vette più scenografiche delle Dolomiti: Lagazuoi, Tofane, Marmolada, Civetta, Cristallo, fino a raggiungere i rifugi Averau, Nuvolau e Scoiattoli. Pranzo al sacco e rientro al Passo Giau. Termine dei nostri servizi.

Appassionato ★★★☆

Durata 4 h Distanza 10 km Dislivello 600 m

Costi

Scarica PDF del viaggio

La tua guida

Gianluca Nicolini
Gianluca Nicolini

Guida Naturalistica

Guida AIGAE, Laureato in Lettere moderne, Violino e Didattica Musicale. Appassionato di cammini mediterranei, cultura monastica, escursionismo enogastronomico. Lingua Inglese. Guida GAE dal 2018.

Penali e Assicurazioni

Chiedi informazioni: è gratis!

* campi obbligatori

Share

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on pinterest
Pinterest

Altri viaggi che possono interessarti