Pasqua tra meraviglie etrusche

Boschi incantati, laghi vulcanici e borghi spettacolari
Italia-viaggio
Dal 15 Aprile 2022
al: 18 Aprile 2022
3 posti rimanenti
Livello di difficoltà 2
485 € a persona
Italia-viaggio
Difficoltà 2

Pasqua tra meraviglie etrusche

Posti rimanenti: 3
Prezzo: 485 € (a persona)

Ti presentiamo il viaggio

Pasqua tra meraviglie etrusche, boschi incantati, laghi vulcanici e borghi spettacolari

Un viaggio a cavallo di 3 regioni tra nascoste meraviglie naturalistiche, incredibili vie cave, necropoli etrusche, la magia del più grande lago vulcanico d’Europa e borghi che tutto il mondo ci invidia. Non ci faremo mancare nulla, dall’ immersione forestale del Bosco Incantato del Sasseto e della Riserva Naturale del Monte Rufeno, alle escursioni lungo sentieri densi di fascino e storia, percorrendo un tratto della Via Francigena e delle vie cave etrusche. E poi la meraviglia senza tempo dei borghi di tufo come Orvieto, Pitigliano e Civita di Bagnoregio, il tuffo nel passato delle Necropoli etrusche e la magia del Lago di Bolsena. Eccezionale sarà anche il nostro soggiorno in una storica residenza del 1533. Il palazzo nobiliare in cui alloggeremo ha ospitato nel corso dei secoli membri di famiglie reali europee e personaggi di tutte le scienze e le arti, fra essi il Principe Carlo Ludovico di Borbone, lo scrittore Stendhal, Giovanni Verga, Guglielmo Marconi, Federico Fellini…

Gruppo massimo 14 partecipanti!

Programma

1

1° Giorno - 15 Aprile

Incontro con la guida Maurizio. La nostra scoperta della Tuscia inizia con un luogo sospeso tra realtà e fantasia, il fiabesco Bosco del Sasseto, un gioiello biodiversità, una foresta vetusta che vi lascerà a bocca aperta, per poi continuare con un’escursione tra i boschi e i panorami della Riserva Naturale del Monte Rufeno a cavallo tra Umbria, Toscana e Lazio. Spostamento nel centro di Bolsena, sistemazione, cena a base di specialità locali e pernotto nel palazzo nobiliare in camere doppie e triple con bagno privato in cui respireremo l'atmosfera della storia e di grandi personaggi storici.

Principiante ★★☆☆

Durata 3 h , Distanza  10 km, Dislivello  300 m

2

2° Giorno - 16 Aprile

Colazione in struttura. Escursione lungo una delle tappe della Via Francigena, da San Lorenzo Nuovo a Bolsena, sulle orme dei pellegrini che la percorrevano già da prima dell’anno Mille, tra boschetti, campi coltivati e vigneti, con il blu del Lago Bolsena che ci accompagnerà lungo tutto il nostro cammino. Concluderemo la giornata con la visita di un luogo unico e fuori dal tempo: Civita di Bagnoregio, la città che muore. Cena a base di specialità locali nel paese di Bagnoregio e pernotto nel palazzo nobiliare del centro di Bolsena in camere doppie e triple con bagno privato in cui respireremo l'atmosfera della storia e di grandi personaggi storici.

Principiante ★★☆☆

Durata 3/4 h , Distanza  13 km, Dislivello 200 m

3

3° Giorno - 17 Aprile

Colazione in struttura. La terza giornata del nostro viaggio è dedicata agli etruschi: percorreremo le spettacolari vie cave di Sovana e Pitigliano, scavate nel tufo da questo antico popolo, per poi spostarci nei pressi di Grotte di Castro, per visitare la necropoli etrusca di Pianezze e Cento Camere, in uso tra i VII e il V secolo a.C. Il piccolo paese di pescatori di Capodimonte, con la sua splendida vista sul Lago di Bolsena, ci accompagneranno invece verso il tramonto e la meritata cena. Pernotto nel palazzo nobiliare del centro di Bolsena in camere doppie e triple con bagno privato in cui respireremo l'atmosfera della storia e di grandi personaggi storici.

Principiante ★★☆☆

Durata 3 h , Distanza 9 km, Dislivello 250 m

4

4° Giorno - 18 Aprile

Colazione in struttura. Saluteremo Bolsena e il suo lago con una bellissima escursione tra le morbide campagne al centro del sistema vulcanico Volsino, uno dei più estesi della penisola, un paesaggio modellato dagli episodi eruttivi, tra grandi distese di tufo e rocce ignee, su cui si alternano boschi ed aree coltivate, fino a raggiungere l’imponente rocca tufacea su cui sorge Orvieto. Termine dei nostri servizi. Possibilità di prolungare la giornata con la visita di Orvieto con lo spettacolare Pozzo di San Patrizio e la magnifica cattedrale di Santa Maria Assunta.

Principiante ★★☆☆

Durata 5/6 h , Distanza 16 km, Dislivello 450 m

Costi

La tua guida

Pasqua tra meraviglie etrusche
Maurizio Fusari

Guida Naturalistica

Guida del Parco Nazionale dei Sibillini. Laureato in Scienze Naturali, ornitologo e faunista, ha partecipato alla redazione di studi scientifici e atlanti di distribuzione della fauna delle Marche. Accompagnatore Turistico. Guida GAE dal 1998

Penali e Assicurazioni

Chiedi informazioni: è gratis!

* campi obbligatori

Share

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on pinterest
Pinterest

Ti presentiamo il viaggio

Pasqua tra meraviglie etrusche, boschi incantati, laghi vulcanici e borghi spettacolari

Un viaggio a cavallo di 3 regioni tra nascoste meraviglie naturalistiche, incredibili vie cave, necropoli etrusche, la magia del più grande lago vulcanico d’Europa e borghi che tutto il mondo ci invidia. Non ci faremo mancare nulla, dall’ immersione forestale del Bosco Incantato del Sasseto e della Riserva Naturale del Monte Rufeno, alle escursioni lungo sentieri densi di fascino e storia, percorrendo un tratto della Via Francigena e delle vie cave etrusche. E poi la meraviglia senza tempo dei borghi di tufo come Orvieto, Pitigliano e Civita di Bagnoregio, il tuffo nel passato delle Necropoli etrusche e la magia del Lago di Bolsena. Eccezionale sarà anche il nostro soggiorno in una storica residenza del 1533. Il palazzo nobiliare in cui alloggeremo ha ospitato nel corso dei secoli membri di famiglie reali europee e personaggi di tutte le scienze e le arti, fra essi il Principe Carlo Ludovico di Borbone, lo scrittore Stendhal, Giovanni Verga, Guglielmo Marconi, Federico Fellini…

Gruppo massimo 14 partecipanti!

Programma

1

1° Giorno - 15 Aprile

Incontro con la guida Maurizio. La nostra scoperta della Tuscia inizia con un luogo sospeso tra realtà e fantasia, il fiabesco Bosco del Sasseto, un gioiello biodiversità, una foresta vetusta che vi lascerà a bocca aperta, per poi continuare con un’escursione tra i boschi e i panorami della Riserva Naturale del Monte Rufeno a cavallo tra Umbria, Toscana e Lazio. Spostamento nel centro di Bolsena, sistemazione, cena a base di specialità locali e pernotto nel palazzo nobiliare in camere doppie e triple con bagno privato in cui respireremo l'atmosfera della storia e di grandi personaggi storici.

Principiante ★★☆☆

Durata 3 h , Distanza  10 km, Dislivello  300 m

2

2° Giorno - 16 Aprile

Colazione in struttura. Escursione lungo una delle tappe della Via Francigena, da San Lorenzo Nuovo a Bolsena, sulle orme dei pellegrini che la percorrevano già da prima dell’anno Mille, tra boschetti, campi coltivati e vigneti, con il blu del Lago Bolsena che ci accompagnerà lungo tutto il nostro cammino. Concluderemo la giornata con la visita di un luogo unico e fuori dal tempo: Civita di Bagnoregio, la città che muore. Cena a base di specialità locali nel paese di Bagnoregio e pernotto nel palazzo nobiliare del centro di Bolsena in camere doppie e triple con bagno privato in cui respireremo l'atmosfera della storia e di grandi personaggi storici.

Principiante ★★☆☆

Durata 3/4 h , Distanza  13 km, Dislivello 200 m

3

3° Giorno - 17 Aprile

Colazione in struttura. La terza giornata del nostro viaggio è dedicata agli etruschi: percorreremo le spettacolari vie cave di Sovana e Pitigliano, scavate nel tufo da questo antico popolo, per poi spostarci nei pressi di Grotte di Castro, per visitare la necropoli etrusca di Pianezze e Cento Camere, in uso tra i VII e il V secolo a.C. Il piccolo paese di pescatori di Capodimonte, con la sua splendida vista sul Lago di Bolsena, ci accompagneranno invece verso il tramonto e la meritata cena. Pernotto nel palazzo nobiliare del centro di Bolsena in camere doppie e triple con bagno privato in cui respireremo l'atmosfera della storia e di grandi personaggi storici.

Principiante ★★☆☆

Durata 3 h , Distanza 9 km, Dislivello 250 m

4

4° Giorno - 18 Aprile

Colazione in struttura. Saluteremo Bolsena e il suo lago con una bellissima escursione tra le morbide campagne al centro del sistema vulcanico Volsino, uno dei più estesi della penisola, un paesaggio modellato dagli episodi eruttivi, tra grandi distese di tufo e rocce ignee, su cui si alternano boschi ed aree coltivate, fino a raggiungere l’imponente rocca tufacea su cui sorge Orvieto. Termine dei nostri servizi. Possibilità di prolungare la giornata con la visita di Orvieto con lo spettacolare Pozzo di San Patrizio e la magnifica cattedrale di Santa Maria Assunta.

Principiante ★★☆☆

Durata 5/6 h , Distanza 16 km, Dislivello 450 m

Costi

Scarica PDF del viaggio

La tua guida

Pasqua tra meraviglie etrusche
Maurizio Fusari

Guida Naturalistica

Guida del Parco Nazionale dei Sibillini. Laureato in Scienze Naturali, ornitologo e faunista, ha partecipato alla redazione di studi scientifici e atlanti di distribuzione della fauna delle Marche. Accompagnatore Turistico. Guida GAE dal 1998

Penali e Assicurazioni

Chiedi informazioni: è gratis!

* campi obbligatori

Share

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on pinterest
Pinterest

Altri viaggi che possono interessarti