Il Piccolo Tibet dei Sibillini

Tuffo nella fioritura e specialità norcine
Italia-viaggio
Dal 2 Luglio 2022
al: 3 Luglio 2022
posti rimanenti
Livello di difficoltà 2
155 € a persona
175 € a persona
sconto fino al 2 Giugno 2022
Italia-viaggio
Difficoltà 2

Il Piccolo Tibet dei Sibillini

Prezzo: 155 € a persona
scontato fino al 2022-06-02
Prezzo: 175 € (a persona)

Ti presentiamo il viaggio

Sul Piccolo Tibet dei Monti Sibillini: tuffo nei colori dei Piani di Castelluccio e specialità norcine

Nel Parco Nazionale dei Monti Sibillini, nel loro momento di massimo splendore con i Piani di Castelluccio che si dipingono di mille colori grazie ai fiori spontanei che crescono tra i pregiati legumi coltivati. Ammiriamo la natura in tutte le sue forme in cammino lungo sentieri montani e attraverso vallate magnifiche. Ci tuffiamo alla scoperta di quanto di meraviglioso ci offre la natura. E’ il periodo del risveglio per molte specie di funghi, per le preziose Orchidee spontanee dei Sibillini e per tante interessanti erbe di montagna che fanno la loro apparizione solo per brevi periodi. I Piani di Castelluccio saranno in piena fiorita, mecca degli amanti dei colori, del paesaggio e della fotografia. Tappa immancabile per sostenere la ripresa nelle aree terremotate di Norcia e Castelluccio e assaggiare specialità norcine, antiche varietà di legumi e le tante delizie di quest’area…

Programma

1

Sabato 2 Luglio

 

 

Ritrovo con i partecipanti ore 10. Ci affacciamo dai balconi naturali più suggestivi dell'area sui piani di Castelluccio e ci godremo le splendide fioriture di fiordalisi, papaveri, ranuncoli e tante altre specie selvatiche. Raggiungiamo il Pian Perduto, teatro di cruente battaglie che ha visto la ripartizione di questa fetta di territorio contesa già’ allora tra Lazio Marche e Umbria. Ci attende un rigenerante pediluvio conclusivo alla Fontana di San Lorenzo che si trova ai piedi di una storica faggeta nella quale sono presenti alcune piazzole di carbonai, testimonianza di quest'antico mestiere. A fine giornata sistemazione in hotel in camere e appartamenti doppi con bagno privato. Cena a base di specialità locali al ristorante.

Principianti ★★☆☆

Durata: 4/5 h; Distanza 12 km; Dislivello 400 m

2

Domenica 3 Luglio

 

 

Ci muoviamo alla scoperta dei suggestivi Laghetti di Accumoli, area di doline, antica zona di confine tra lo Stato Pontificio ed il Regno di Napoli ed ora tra il Parco Nazionale dei Monti Sibillini ed i versanti umbro e laziale. Avremo una visuale del tutto insolita per ammirare tutto il massiccio del Monte Vettore compresa tutta la piana di Castelluccio. In questo periodo è facile ammirare la fioritura di Orchidee selvatiche e Narcisi e ammirare le mandrie al pascolo brado. Fine delle attività ore 16 circa.

Principianti  ★★☆☆

Durata: 4 h; Distanza 13 km; Dislivello 300 m

Costi

La tua guida

Il Piccolo Tibet dei Sibillini
Andrea Piccirilli

Guida Naturalistica

 

 

Esperto conoscitore dell'Appenino Centrale, appassionato di Micologia e di Orchidee spontanee, Fotografo Naturalistico. Lingua Inglese. Guida GAE dal 2016

Penali e Assicurazioni

Chiedi informazioni: è gratis!

* campi obbligatori

Share

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on pinterest
Pinterest

Ti presentiamo il viaggio

Sul Piccolo Tibet dei Monti Sibillini: tuffo nei colori dei Piani di Castelluccio e specialità norcine

Nel Parco Nazionale dei Monti Sibillini, nel loro momento di massimo splendore con i Piani di Castelluccio che si dipingono di mille colori grazie ai fiori spontanei che crescono tra i pregiati legumi coltivati. Ammiriamo la natura in tutte le sue forme in cammino lungo sentieri montani e attraverso vallate magnifiche. Ci tuffiamo alla scoperta di quanto di meraviglioso ci offre la natura. E’ il periodo del risveglio per molte specie di funghi, per le preziose Orchidee spontanee dei Sibillini e per tante interessanti erbe di montagna che fanno la loro apparizione solo per brevi periodi. I Piani di Castelluccio saranno in piena fiorita, mecca degli amanti dei colori, del paesaggio e della fotografia. Tappa immancabile per sostenere la ripresa nelle aree terremotate di Norcia e Castelluccio e assaggiare specialità norcine, antiche varietà di legumi e le tante delizie di quest’area…

Programma

1

Sabato 2 Luglio

 

 

Ritrovo con i partecipanti ore 10. Ci affacciamo dai balconi naturali più suggestivi dell'area sui piani di Castelluccio e ci godremo le splendide fioriture di fiordalisi, papaveri, ranuncoli e tante altre specie selvatiche. Raggiungiamo il Pian Perduto, teatro di cruente battaglie che ha visto la ripartizione di questa fetta di territorio contesa già’ allora tra Lazio Marche e Umbria. Ci attende un rigenerante pediluvio conclusivo alla Fontana di San Lorenzo che si trova ai piedi di una storica faggeta nella quale sono presenti alcune piazzole di carbonai, testimonianza di quest'antico mestiere. A fine giornata sistemazione in hotel in camere e appartamenti doppi con bagno privato. Cena a base di specialità locali al ristorante.

Principianti ★★☆☆

Durata: 4/5 h; Distanza 12 km; Dislivello 400 m

2

Domenica 3 Luglio

 

 

Ci muoviamo alla scoperta dei suggestivi Laghetti di Accumoli, area di doline, antica zona di confine tra lo Stato Pontificio ed il Regno di Napoli ed ora tra il Parco Nazionale dei Monti Sibillini ed i versanti umbro e laziale. Avremo una visuale del tutto insolita per ammirare tutto il massiccio del Monte Vettore compresa tutta la piana di Castelluccio. In questo periodo è facile ammirare la fioritura di Orchidee selvatiche e Narcisi e ammirare le mandrie al pascolo brado. Fine delle attività ore 16 circa.

Principianti  ★★☆☆

Durata: 4 h; Distanza 13 km; Dislivello 300 m

Costi

Scarica PDF del viaggio

La tua guida

Il Piccolo Tibet dei Sibillini
Andrea Piccirilli

Guida Naturalistica

 

 

Esperto conoscitore dell'Appenino Centrale, appassionato di Micologia e di Orchidee spontanee, Fotografo Naturalistico. Lingua Inglese. Guida GAE dal 2016

Penali e Assicurazioni

Chiedi informazioni: è gratis!

* campi obbligatori

Share

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on pinterest
Pinterest

Altri viaggi che possono interessarti