I° Maggio d’incanto:

Le fioriture di Narcisi del Monte Petrano e merenda contadina
Monte Petrano (PU)
Livello di difficoltà 1
24 € a persona
Difficoltà

I° Maggio d’incanto:

Monte Petrano (PU) - Mostra sulla mappa
Prezzo: 24 € (a persona)

Ti presentiamo l'escursione

Mattinata dedicata alla scoperta del Monte Petrano, col suo magnifico vasto pianoro sommitale che supera i 1000 m di quota con panorami che spaziano da nord-est sulla Gola del Furlo, fino al Monte Catria ed Acuto passando da sud–ovest per le Serre di Burano col Bosco di Tecchie e per i più dolci rilievi umbri.  Nelle zone soggette a frane si rinvengono numerosi fossili, soprattutto Ammoniti, molluschi cefalopodi a forma di spirale che sono stati in epoche passate abbondantissimi per numero e diversità di specie e che si sono estinti insieme ai dinosauri 65 milioni di anni fa. I prati sommitali nei mesi primaverili sono una splendida tavolozza di colori che spaziano dalle Orchidee ai Nontiscordardime alla Viola di Eugenia. Il Monte Petrano però è celebre soprattutto per il Narciso dei poeti. Questa favolose fioriture spazieranno dalla cima principale della Rocchetta (1162 m) fin sula Roccaccia, pinnacolo minore che guarda a sud sulla Gola e le Serre di Burano. E per concludere, ci aspetta il gran finale con la merenda contadina in stile picnic con fave fresche, formaggi locali e vino rosso…

 

Turisti ★☆☆☆

Cammino 2 h, Dislivello 150 m, Lunghezza 6 km

Costi

La tua guida

I° Maggio d’incanto:
Pietro Spadoni

Responsab. Organizzativo

Laureato in Scienze Ambientali. Master di I Livello. Direttore Tecnico di Agenzia di Viaggio. Accompagnatore turistico e Guida di MTB. Esperto in ornitologia, gestione aree protette. Lingue – Inglese, Francese Guida GAE dal 2005.

Penali e Assicurazioni

Chiedi informazioni: è gratis!

* campi obbligatori

Share

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on pinterest
Pinterest

Ti presentiamo l'escursione

Mattinata dedicata alla scoperta del Monte Petrano, col suo magnifico vasto pianoro sommitale che supera i 1000 m di quota con panorami che spaziano da nord-est sulla Gola del Furlo, fino al Monte Catria ed Acuto passando da sud–ovest per le Serre di Burano col Bosco di Tecchie e per i più dolci rilievi umbri.  Nelle zone soggette a frane si rinvengono numerosi fossili, soprattutto Ammoniti, molluschi cefalopodi a forma di spirale che sono stati in epoche passate abbondantissimi per numero e diversità di specie e che si sono estinti insieme ai dinosauri 65 milioni di anni fa. I prati sommitali nei mesi primaverili sono una splendida tavolozza di colori che spaziano dalle Orchidee ai Nontiscordardime alla Viola di Eugenia. Il Monte Petrano però è celebre soprattutto per il Narciso dei poeti. Questa favolose fioriture spazieranno dalla cima principale della Rocchetta (1162 m) fin sula Roccaccia, pinnacolo minore che guarda a sud sulla Gola e le Serre di Burano. E per concludere, ci aspetta il gran finale con la merenda contadina in stile picnic con fave fresche, formaggi locali e vino rosso…

 

Turisti ★☆☆☆

Cammino 2 h, Dislivello 150 m, Lunghezza 6 km

Costi

La tua guida

I° Maggio d’incanto:
Pietro Spadoni

Responsab. Organizzativo

Laureato in Scienze Ambientali. Master di I Livello. Direttore Tecnico di Agenzia di Viaggio. Accompagnatore turistico e Guida di MTB. Esperto in ornitologia, gestione aree protette. Lingue – Inglese, Francese Guida GAE dal 2005.

Penali

Chiedi informazioni: è gratis!

* campi obbligatori

Chiedi informazioni: è gratis!

* campi obbligatori

Share

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on pinterest
Pinterest

Altre escursioni che possono interessarti