escursione Tag

Valmarecchia, sinfonia di rocche e crinali Il Fiume Marecchia nasce dal Monte Zucca (m 1258) - rilievo che rientra nella parte più marginale e settentrionale della catena dell’Alpe della Luna - e confluisce, dopo un percorso di circa 90 Km in Adriatico in due rami di...

Monte Titano, il balcone dell'Adriatico Il Monte Titano (in romagnolo Mont Titén) è un rilievo montuoso che si eleva sino 739 m sul livello del mare; si tratta del principale rilievo della Repubblica di San Marino e, a causa della sua grande estensione, il suo nome...

Monte Catria, il "gibbo" consacrato da Dante Il massiccio del Monte Catria (1701 m.) è il rilievo più alto della provincia di Pesaro e del tratto appenninico che va dai Sibillini alle montagne del bolognese. Una montagna definita "un atlante geologico" che racconta l'intero arco temporale...

Appennino Fabrianese, i sentieri del silenzio L’appennino Fabrianese racchiude le cime che alimentano il fiume Esino, uno dei grandi fiumi marchigiani, in una zona situata tra la catena appenninica umbro-marchigiana e la grande “Conca Camerte”, bacino pianeggiante che si estende da Fabriano a Camerino, racchiuso tra...

I luoghi della Sibilla Il territorio incluso nei confini del Parco Nazionale dei Monti Sibillini è stato sempre capace di attrarre visitatori, affascinati dai miti e dalle leggende locali, come l'Enigma della Sibilla. Oggi il Parco ricopre un’area di 70.000 ettari, al cui interno numerose vette della...

Aree forestali d'eccellenza Il Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, nel territorio a cavallo di Romagna e Toscana, comprende boschi misti e foreste tra i più estesi e meglio conservati d'Italia. Il suo cuore è costituito dalle secolari Foreste Demaniali Casentinesi, al cui interno si trova la Riserva...

Falesia viva e paesaggi rurali Il Parco Naturale del Monte San Bartolo presenta due ambienti ben distinti: la falesia aggettante sul mare e il versante affacciato verso le colline interne. Fino agli anni '50 questa parte di territorio attualmente protetto era coltivato anche in luoghi oggi impensabili,...

Il Passo del Furlo tra storia e natura Lungo questo stretto passo sono transitati secoli di storia, lasciando tracce e testimonianze importanti. Nei tempi più remoti denominato "Saxa intercisa", ovvero pietra spaccata, costituiva lo snodo più difficile dell'antica Via Flaminia. Restano ancora oggi mirabili tracce visibili:...

Il Parco Nazionale più antico Sua Maestà l'Orso, il simbolo del Parco Nazionale d'Abruzzo, Lazio e Molise, vi dà il benvenuto nel più antico parco d'Italia, istituito nel 1922. La sua superficie è compresa per i tre quarti nella provincia de L'Aquila, la parte restante si...