Ciaspolata tra boschi, pascoli ed abbazie: la Riserva Naturale di Monte San Vicino

Ciaspolata tra boschi, pascoli ed abbazie: la Riserva Naturale di Monte San Vicino

€18 a persona

Ciaspolata tra boschi, pascoli ed abbazie: la Riserva Naturale di Monte San Vicino

Ci muoviamo con le ciaspole (neve permettendo) in una natura immersa nel silenzio e resa candida dalla neve che agisce su tutte le funzioni dell’organismo, allevia l’animo e rilassa il corpo.

Ciaspolata dal grande fascino nella Riserva Naturale del Monte San Vicino e Monte Canfaito. A partire dalle praterie ammantate di neve di Pian dell’Elmo, zona di pascolo al cospetto del cosiddetto “Monte di Giano”, ci muoveremo verso la misteriosa Abbazia di Valdicastro, centro di cultura, spiritualità e lavoro a partire dal Medioevo, in cui riecheggiano ancora leggende legate all’insediamento dei celti prima e dei monaci camaldolesi poi.
Sul sentiero, il paesaggio cambia ad ogni passo e si ha la sensazione di essere avvolti dalle nuvole. Il cammino regala scorci unici sui panorami illuminati dai riflessi della neve…

Cosa portare:

Mantella impermeabile, scarponi da trekking (alti alla caviglia), abbigliamento a strati, giacca a vento, guanti e berretto, scarpe e calze di ricambio, acqua, snack o barrette. Consigliati i bastoncini telescopici. L’organizzazione si riserva la possibilità di non accettare i partecipanti non debitamente equipaggiati..

Principianti ★★☆☆

Cammino 4 h, Dislivello 300 m, Lunghezza 7 km

N.B. la difficoltà può aumentare a seconda della tipologia di neve e dello spessore del manto nevoso


Turista

Turista

Itinerari su stradine, mulattiere o larghi sentieri che non hanno difficoltà di orientamento e non richiedono un allenamento specifico. E’ tuttavia necessario non possedere difficoltà di deambulazione né patologie cardiovascolari.
Dislivello massimo 200 m e durata massima di 3 h di cammino effettivo (soste escluse).

Difficoltà ★☆☆☆


Principiante

Principiante

Itinerari su tracce ben definite. Richiedono un minimo di attrezzatura ed allenamento alla camminata su terreni collinari o montani poco ripidi.
Dislivello massimo 400 m e durata massima di 4 h di cammino effettivo (soste escluse).

Difficoltà ★★☆☆


Appassionato

Appassionato

Itinerari su sentieri o tracce ben definite, possono svolgersi in zone innevate a lieve pendenza. Richiedono un minimo di attrezzatura ed una sufficiente capacità di orientamento, allenamento alla camminata in montagna per alcune ore.
Dislivello massimo 600 m e durata massima di 5 h di cammino effettivo (soste escluse).

Difficoltà ★★★☆



Montanaro

Montanaro

Itinerari segnalati talvolta con qualche difficoltà: richiedono una discreta conoscenza dall’ambiente montano, passo sicuro e assenza di vertigini. La preparazione fisica dovrebbe essere adeguata ad una giornata di cammino abbastanza continuo.
Dislivello superiore ai 600 m e durata superiore alle 5 h di cammino effettivo (soste escluse).

Difficoltà ★★★★

14 Febbraio 2021

INFORMAZIONI SULLA LOCATION

Costi e dettagli:

Quota: € 18 pagamento anticipato.

LA QUOTA COMPRENDE

  • Guida naturalistica al seguito;
  • Trekking guidato nel massiccio del Monte San Vicino.
Noleggio solo ciaspole (racchette da neve) 8 € da pagare sul posto.
Noleggio ciaspole+bastoncini 10 € da pagare sul posto.
In caso di poca neve l'escursione verrà svolta senza ciaspole.
Ritrovo: h 10 campeggio di Pian dell'Elmo (MC)
Punti d’interesse: Abbazia di Valdicastro, Riserva Naturale del Monte San Vicino.
Fine attività: h 16 circa
Come arrivare: con mezzi propri. Necessario essere dotati di gomme termiche e catene da neve.
Famiglie e bambini: attività adatta anche per bambini dagli 8 anni di età con abitudine a camminare. Non sono disponibili ciaspole per ragazzi fino ai 12 anni, in caso di poca neve possono svolgere l'escursione comunque senza ciaspole.
COVID 19: in questa fase delicata dal punto di vista sanitario, dovremo rispettare alcune PRECAUZIONI e REGOLE per la tutela della nostra salute (grazie per la collaborazione):
• Per garantire elevati standard di sicurezza ammetteremo ad ogni escursione un numero limitato di partecipanti.
• I partecipanti dovranno compilare e consegnare alla guida prima di iniziare l'escursione il regolamento firmato (basta una copia nel caso di famiglie e conviventi).
• Tutti i partecipanti dovranno avere con sé mascherina (almeno una), guanti e gel disinfettante per le mani. La mascherina e i guanti verranno usati SOLO se in alcuni punti del percorso non si potranno mantenere le distanze di sicurezza.
• Si dovrà mantenere una distanza interpersonale di 2 metri durante tutto lo svolgimento dell’escursione (escluse famiglie e conviventi).
• In caso di pagamento non anticipato e per evitare troppi passaggi di denaro i partecipanti le guide non daranno resto... :)
Come iscriversi: evento a numero chiuso, prenotazione obbligatoria tramite e-mail, al telefono fisso (in orario ufficio) o al cellulare. Pagamento anticipato tramite bonifico o PayPal o Satispay (in descrizione indicare luogo, data e numero partecipanti all’evento). Verificare che ci sia la disponibilità di posti prima di eseguire il pagamento.
Cancellazione: in caso di sostituzione di uno o più iscritti con altri non è prevista nessuna penale. In caso di annullamento almeno cinque giorni prima dell’escursione è previsto un rimborso dell’intera quota versata; dopo tale termine la penale è pari al 50% della quota versata. In caso di annullamento a meno di 24 ore dall’evento non è previsto alcun rimborso.

Contatti e Dati per bonifico

Agenzia Viaggi Il Ponticello Coop. a r.l.
Strada della Chiusa 4/11, 61122 Pesaro (PU)
Telefono: +39 0721 482607 (lun/ven 9,30-18,30)
Cell. +39 338 7145465 Whattsapp +39 3703028464
E-mail: info@ilponticello.net
IBAN – IT19J0882613300000010102092
Nella causale del bonifico indicare:
  1. Tipologia di attività per cui si effettua il versamento;
  2. Data e luogo dell’attività;
  3. Numero di partecipanti.
Martina Magini

Martina Magini

Guida Naturalistica

Laureata in Sostenibilità Ambientale. Appassionata di piante officinali. Coltivatrice di piante aromatiche, impegnata nel monitoraggio della flora dunale. Lingue Inglese Portoghese. Guida GAE dal 2018