San Pietroburgo, la città dai mille volti

San Pietroburgo, la città dai mille volti

a persona

San Pietroburto, la città dei miracoli

Ha cambiato molti nomi ma il suo spirito è rimasto sempre lo stesso: San Pietroburgo è una città aperta, dinamica, accogliente ed europea. Nata all’improvviso nel 1703 per volontà di Pietro il Grande, che sfidando l’impossibile eresse dal nulla la nuova capitale dell’Impero, questa città continua a lasciare senza fiato chi la visita. Visiteremo il meglio del centro storico chiamato non a caso “Triangolo d’oro“, e vedremo i suoi ponti basculanti aperti sui canali illuminati dal sole notturno. Ma per capire  questa metropoli insolita e farsi contagiare dal suo spirito costantemente lacerato fra tradizione e modernità è indispensabile prendere il treno ed allontanarsi per un po’ dai sontuosi palazzi imperiali e dalle cupole d’oro per andare alla ricerca di quella natura meravigliosa ed indomita che ha convinto Pietro il Grande che questo era il posto giusto per realizzare quello che è un miracolo di ingegneria civile unico al mondo.

Punti di forza del viaggio

  • Itinerari al di fuori dall’ordinario, che coniugano in un giusto equilibrio, visite turistiche e l’attenzione alla natura e al paesaggio.
  • Accompagnatore che parla il russo in grado di interagire con la popolazione locale, scarsamente avvezza all’uso della lingua inglese.
  • Le relazioni umane che si instaurano nei nostri gruppi rigorosamente a numero chiuso;
  • La sterminata taiga, foresta di conifere di grande fascino che avvolge una gran parte dei territori russi al di sotto il circolo polare artico;
  • L’ospitalità autentica, tutt’altro che fredda, dei russi.
Giugno 2020
1
Primo giorno
Incontro coi partecipanti e trasferimento a San Pietroburgo, la più europea delle città russe: aperta, cosmopolita, raffinata, elegante e saldamente legata alla tradizione slava. Cena in un locale della città e pernotto in hotel.
2
Secondo giorno
Assieme alla nostra guida locale visiteremo il centro storico della città, chiamato Triangolo d'Oro: la Prospettiva Nevskij, la Cattedrale di Kazan, il Palazzo d´Inverno e la Cattedrale di Sant'Isacco. Ma non è finita. A giugno qua la notte dura poco: come nelle "Notti bianche di San Pietroburgo" mirabilmente narrate da Dostoevskij, ci godremo con un trekking urbano notturno illuminato dal sole.

Principiante ★☆☆☆

3
Terzo giorno
Oggi ci aspetta un incredibile viaggio nello spazio e nel tempo. A bordo di un trenino elettrico lasceremo per un po' l'effervescenza di San Pietroburgo inoltrandoci nella Russia profonda, dove il tempo sembra essersi fermato ai tempi degli zar. La nostra meta è la Riserva Botanica Statale di "Lindulovskaja roscha". Si tratta di una delle foreste più antiche d'Europa, tanto che dal 1990 fa parte del patrimonio UNESCO. Una vera full immersion nella natura vergine, fra foreste secolari di Larice siberiano, ed un paesaggio fluviale degno di una fiaba d'altri tempi.

Principiante ★☆☆☆

Durata 4 h Distanza 9 km Dislivello 100 m
4
Quarto giorno
Chi non ha visto Peterhoff non ha visto la Russia. Situata appena fuori città Peterhoff è stata costruita per stupire: un'infinità di fontane, immensi giardini dai grandi viali, statue dorate ed un sontuoso palazzo imperiale. Insomma, si può tranquillamente definire Peterhoff la Versailles russa. Noi ci godremo questo luogo con tutta la calma che merita, percorrendo i viali ed i giardini all'ombra di quegli alberi secolari che hanno conosciuto personalmente Pietro il Grande e Caterina II. Per rendere completo il nostro viaggio manca ancora un tassello. Una passeggiata lungo il Golfo di Finlandia ci porterà direttamente ad una Banja, vale a dire una sauna tradizionale russa: tavole di legno, profumo di pino e tanto vapore ci porteranno in una dimensione nuova, tutta da provare!

Turista ★☆☆☆

Durata 3 h Distanza 8 km Dislivello 0 m
5
Quinto giorno
Trasferimento all'aeroporto e rientro in Italia.
6
Guida difficoltà
Turista

Turista

Itinerari su stradine, mulattiere o larghi sentieri che non hanno difficoltà di orientamento e non richiedono un allenamento specifico. E’ tuttavia necessario non possedere difficoltà di deambulazione né patologie cardiovascolari. Dislivello massimo 200 m e durata massima di 3 h di cammino effettivo (soste escluse).

Difficoltà ★☆☆☆

Principiante

Principiante

Itinerari su tracce ben definite. Richiedono un minimo di attrezzatura ed allenamento alla camminata su terreni collinari o montani poco ripidi. Dislivello massimo 400 m e durata massima di 4 h di cammino effettivo (soste escluse).

Difficoltà ★★☆☆

Appassionato

Appassionato

Itinerari su sentieri o tracce ben definite, possono svolgersi in zone innevate a lieve pendenza. Richiedono un minimo di attrezzatura ed una sufficiente capacità di orientamento, allenamento alla camminata in montagna per alcune ore. Dislivello massimo 600 m e durata massima di 5 h di cammino effettivo (soste escluse).

Difficoltà ★★★☆

Montanaro

Montanaro

Itinerari segnalati talvolta con qualche difficoltà: richiedono una discreta conoscenza dall’ambiente montano, passo sicuro e assenza di vertigini. La preparazione fisica dovrebbe essere adeguata ad una giornata di cammino abbastanza continuo. Dislivello superiore ai 600 m e durata superiore alle 5 h di cammino effettivo (soste escluse).

Difficoltà ★★★★

INFORMAZIONI SULLA LOCATION

Costi e caparra

Quota per iscrizioni entro il xxx xxx: xxxx
Quota per iscrizioni dopo il xx xxx: xxx€
Caparra al momento dell’iscrizione: € xxx- IBAN: IT19J0882613300000010102092
Saldo finale della quota: 45 gg prima della partenza
Numero minimo di partecipanti: 9 iscritti

Costi

Iscrizioni entro il xx xxxx: xx€ Iscrizioni dopo il xx xxx: xx € Deposito al momento dell’iscrizione xx € Saldo finale della quota: 30gg prima della partenza Numero minimo di partecipanti: 7 iscritti

LA QUOTA COMPRENDE

  • Sistemazione in hotel in camere doppie e triple colazione inclusa
  • Trasporti interni
  • Guida turistica e biglietti di ingresso dei luoghi visistati
  • Trasporto in barca da/per l'isola di Kolovez
  • Accompagnatore/guida naturalistica in lingua italiana e russa al seguito
  • Assicurazione: assistenza tecnica e rimborso spese mediche

LA QUOTA NON COMPRENDE

  • Pranzi al sacco
  • Assicurazioni personali
  • Escursioni facoltative alternative
  • Extra di carattere personale
  • Quanto non indicato alla voce “la quota comprende”
Copertura Assicurativa – Polizza Europassistance Viaggi nostop Vacanze (nota informativa visionabile al seguente link) Su richiesta sono attivabili – Assicurazione di Annullamento Viaggio (nota informativa visionabile al seguente link) e Assicurazione facoltativa integrativa
Come iscriversi: evento a numero chiuso, prenotazione obbligatoria tramite e-mail, al telefono fisso (in orario ufficio) o al cellulare. Pagamento anticipato tramite bonifico (IBAN: https://www.ilponticello.net/contact/) oppure tramite PayPal (in descrizione: indicare luogo, data e numero partecipanti all’evento).
Verificare che ci sia la disponibilità di posti prima di eseguire il pagamento.
Cancellazione: in caso di sostituzione di uno o più iscritti con altri non è prevista nessuna penale. In caso di annullamento almeno cinque giorni prima dell’escursione è previsto un rimborso dell’intera quota versata; dopo tale termine la penale è pari al 50% della quota versata. In caso di annullamento a meno di 24 ore dall’evento non è previsto alcun rimborso.

Contatti e Dati per bonifico

Agenzia Viaggi Il Ponticello Coop. a r.l.
Strada della Chiusa 4/11, 61122 Pesaro (PU)
Telefono: +39 0721 482607 (lun/ven 9,30-18,30)
Cell. +39 338 7145465 / +39 333 7435749
E-mail: info@ilponticello.net
IBAN – IT19J0882613300000010102092
SWIFT/BIC – ICRAITRRMY0
Nella causale del bonifico indicare:
  1. Tipologia di attività per cui si effettua il versamento;
  2. Data e luogo dell’attività;
  3. Numero di partecipanti.
C.F./P.I./R.I. 02442890410
Numero REA: PS 182058
Capitale sociale € 10.000 versato € 10.000
Iscrizione Albo Cooperative n. A211782
 
Scheda Tecnica Agenzia Viaggi Il Ponticello

Scheda Tecnica Agenzia Viaggi Il Ponticello

Organizzazione Tecnica Il Ponticello Coop. a r.l., Strada della Chiusa 4/11, Pesaro (PU) – Telefono: 0721 482607 – email: info@ilponticello.net – sito: www.ilponticello.net – C.F./P.IVA: 02442890410 Autorizzazione n° 83/2012 del 04/05/2012, Provincia di Pesaro e Urbino Polizza – Responsabilità Civile Polizza n° 1505000670/E – Filo diretto Assicurazioni Spa Direttore Tecnico Dott. Federico Bassi – Periodo di validità del programma fino al 31 Dicembre 2019
Modalità e condizioni di sostituzione del viaggiatore – Paragrafo 12 – Condizioni generali di vendita dei pacchetti turistici, visionabile a questo collegamento
Parametri e criteri di adeguamento del prezzo del viaggio – Paragrafo 8 – Condizioni generali di vendita dei pacchetti turistici, visionabile a questo collegamento

Federico Bassi

Responsabile Didattica

Laureato in Lingue. Direttore Tecnico di Agenzia di Viaggio. Accompagnatore Turistico. Istruttore di Nordic Walking SINW. Appassionato di botanica ed entomologia. Lingue - Russo e Inglese. Guida GAE dal 2005.

Green Policy

Cambiamenti Climatici: organizzando soggiorni all’estero, spesso siamo vincolati al viaggio in aereo e sebbene privilegiamo l’utilizzo di mezzi di trasporto pubblici locali non è infrequente il dover noleggiare mezzi privati.
L’impatto sull’ambiente provocato dai nostri spostamenti con combustibili fossili, dalla produzione di rifiuti, dall’erosione del suolo o dalle modifiche ambientali legate alla nostra presenza nei territori che visitiamo, può essere talvolta notevole.
In linea con i nostri principi e la nostra idea di turismo sostenibile abbiamo deciso, per ogni viaggio in programma, di specificare le azioni che mettiamo in atto per ridurre il nostro impatto ambientale e sostenere l'economia locale. Come sempre, possiamo migliorare grazie ai tuoi suggerimenti.

La Green Policy di questo viaggio:
  • Devolveremo all'associazione di protezione ambientale del paese ospitante Cornwall Wildlife Trust una cifra forfettaria (circa 5 €/partecipante) a parziale compensazione dell’impatto ambientale e della CO² prodotta a seguito del movimento del nostro gruppo di escursionisti.
  • Faremo attività a basso impatto immersi nella natura come le escursioni a piedi.
  • Sosterremo l'economia locale incontrando gli abitanti del posto e scegliendo fornitori di piccola scala e a gestione familiare per gli itinerari in barca e il noleggio kayak.
  • Le strutture in cui dormiremo sono piccole e a gestione familiare. I cibi che assaggeremo sono legati alla tradizione locale.